“Word of a Board Member” – Elena Alemanno

“Word of a Board Member” – Elena Alemanno

Carissimi Soci di Assosvezia,

nell’ultimo Consiglio abbiamo pensato di far partire “Word of a Board Member” per rafforzare il legame con i nostri Soci e creare quel senso di unità che vorremmo caratterizzasse l’attività della Camera di Commercio. Ogni newsletter sarà accompagnata da un articolo scritto da un consigliere e io ho l’onore di inaugurare la prima colonna.

A febbraio è stato rinnovato il nostro Consiglio di Amministrazione, che ora è composto da ben 12 consiglieri. Poiché molti di noi erano nuovi, abbiamo iniziato a conoscerci, a costruire insieme il nostro modo di lavorare e a decidere su quali temi porre maggiore attenzione. Oltre a promuovere gli scambi commerciali tra i due Paesi, vogliamo anche lavorare su temi trasversali quali etica, trasparenza, inclusione, semplicità e sostenibilità, che ben caratterizzano la Svezia e che potrebbero contribuire allo sviluppo del sistema Italia.

Il Consiglio Assosvezia si riunisce una volta al mese dedicando una mezza giornata a sviluppare iniziative e incontri su tematiche attuali mirate a promuovere le best practices svedesi in Italia. Tutti noi condividiamo l’orgoglio di far parte di aziende svedesi in Italia e cerchiamo di portare un valore aggiunto non solo alle nostre aziende, ma anche alla Svezia e all’Italia, Paese nel quale operiamo e crediamo.

Vorrei fare con voi un breve passo indietro e riassumere le attività di questi mesi. Abbiamo organizzato due seminari, uno più tecnico sul transfer pricing e uno più culturale sulla comunicazione interculturale e abbiamo anche fatto una nuova esperienza partecipando al business lunch della British Chamber of Commerce ad aprile. A maggio abbiamo organizzato un evento dal titolo “Cultura aziendale, valori, persone: le aziende svedesi in Italia”, che ha visto partecipare attivamente alcuni dei nostri Soci. In occasione della Festa Nazionale svedese il 6 giugno abbiamo organizzato, insieme con l’Ambasciata di Svezia e Business Sweden, un incontro tra aziende svedesi in Italia con ospite d’onore Anna Maria Corazza Bildt, membro del Parlamento Europeo e imprenditrice.

Consapevoli della situazione del mercato e delle difficoltà che il nostro Paese sta attraversando, abbiamo cercato di arricchire le nostre proposte introducendo un nuovo format di evento che prevede vari incontri con i rappresentati delle istituzioni e del mondo economico italiano, nei quali i nostri Soci possano confrontarsi tra loro e dialogare con alcuni esperti. Il primo incontro del calendario ha visto ospite l’economista Prof. Giacomo Vaciago.

Vorrei anche condividere con voi un lavoro che abbiamo svolto in primavera che ci è stato commissionato da Confindustria – Comitato Esteri. Poiché la Svezia si trova al decimo posto dei Paesi con i maggiori investimenti diretti in Italia, Assosvezia ha raccolto dati e informazioni sulla presenza delle multinazionali svedesi in Italia e sui problemi riscontrati dalle imprese svedesi che investono nel nostro Paese. Il materiale raccolto sarà la base per stilare alcune proposte concrete che Confindustria presenterà al Governo per stimolare gli investimenti esteri in Italia.

Infine salutiamo con piacere i nuovi Soci che si sono uniti ad Assosvezia negli ultimi mesi: Deutsche Bank, Getinge Group, Intercultures, Payair, Studio Delli Passeri, Studio Chiomenti, Volvo Auto.

E per mantenere vive le tradizioni svedesi stiamo organizzando, come ogni anno da decenni, la nostra cena di Santa Lucia, che si terrà a Milano il 12 dicembre prossimo alla quale spero che non mancherete.

Per ora è tutto, ogni input o feedback da parte vostra è più che benvenuto.
Buona estate a tutti e spero di ritrovarvi numerosi al prossimo incontro Assosvezia il 13 settembre!
Grazie, Elena

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin