TePe ed Eklund Foundation annunciano i premiati per l’anno 2017

TePe ed Eklund Foundation annunciano i premiati per l’anno 2017

Nel 2015, in concomitanza al 50° anniversario di TePe, la famiglia Eklund, fondatrice dell’azienda svedese di prodotti per l’igiene orale, TePe Munhygienprodukter AB, ha donato 5,4 milioni di Euro alla nuova fondazione Eklund Foundation, istituita per supportare la ricerca e l’educazione in campo odontoiatrico.

L’idea di riconoscere e stimolare la ricerca odontoiatrica è stata per lungo tempo interesse della famiglia Eklund e nel 2015 questo interesse ha preso forma. La Eklund Foundation in primis ha distribuito e distribuirà i fondi per la ricerca e l’educazione che incoraggiano lo sviluppo della conoscenza in ambito orale.

“La fondazione è un modo per dimostrare il nostro apprezzamento e creare qualcosa che contribuirà alla cono­scenza e allo sviluppo in campo odontoiatrico per molti anni a venire. Siamo felici di poter contribuire oggi ad importanti ricerche odontoiatriche”, commenta Joel Eklund, Presidente della Eklund Foundation e CEO TePe Munhygienprodukter AB.

Ci fa piacere sottolineare che tra i numerosi e meritevoli progetti provenienti da tutto il mondo, ben due di quelli premiati nel 2016 erano di ricercatori italiani e tra i progetti premiati nel 2017 troviamo nuova­mente un progetto di ricerca dall’Italia tra i quattro vincitori. Si riconferma la proficua collaborazione tra Italia e Svezia dove viene dato valore all’odontoiatria italiana nello scenario internazionale. Il gruppo di ricerca premiato proviene dall’Università di Padova ed è rappresentato da Riccardo Guazzo, Luca Sbricoli, Michele Stocchero ed Eriberto Bressan.

“I candidati ricompensati si distinguono tra un numero considerevole di candidature internazionali e soddisfano i criteri di valutazione in maniera molto significativa. Questi progetti hanno il potenziale per offrire maggiore conoscenza nei loro rispettivi ambiti”, dice Joel Eklund.

I criteri di valutazione predefiniti considerano innovazione e originalità, qualità scientifica, fattibilità e competenza. I quattro progetti di ricerca selezionati per ricevere i fondi che quest’anno ammontano a un totale di circa 160.000 €.

La fondazione ha deciso di assegnare i fondi ai seguenti progetti:

  • Peri-implant disease in elderly population: epidemiology and treatment strategy of an emerging problem

Ricercatore candidato principale: Riccardo Guazzo, Università di Padova, Italia.
Co-ricercatori: Luca Sbricoli, Michele Stocchero, Università di Padova, Italia.
Supervisore: Eriberto Bressan, Università di Padova, Italia.

  • Periodontitis prevalence in Colitis & Crohn’s disease (PPCC) patients

Ricercatore candidato principale: Kristina Bertl, Università di Malmö, Svezia.
Co-ricercatore: Andreas Stavropoulos, Università di Malmö, Svezia.

  • Effect of daily flavonoid supplements on periodontal and systemic conditions before and after periodontal treatment

Ricercatore candidato: Monique Danser, ACTA, Paesi Bassi.
Supervisore: Ubele van der Velden, ACTA, Paesi Bassi.

  • Tuberosity versus palatal donor site for subepithelial connective tissue graft in root coverage therapy: a randomized clinical trial

Ricercatore candidato: Sébastien Moreaux, Rothschild Hospital, Paris, France.
Supervisore: Philippe Bouchard, Rothschild Hospital, Paris, France.

Da sinistra: Anna Nilvéus Olofsson, DDS, reviewer Eklund Foundation & Manager Odontology and Scientific Affairs, TePe; Eriberto Bressan e Riccardo Guazzo, Università di Padova, Italia; Joel Eklund, Presidente della Eklund Foundation e CEO TePe Munhygienprodukter AB.

Per maggiori informazioni, consultare il sito eklundfoundation.org.

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin