Sandvik Coromant rafforza la sua presenza globale nella Ricerca e Sviluppo

Sandvik Coromant rafforza la sua presenza globale nella Ricerca e Sviluppo

Rovereto – Sandvik Coromant inaugura il nuovo Centro Ricerca e Sviluppo (R&D) per le frese integrali. E’ questo il primo centro R&D in Italia e il terzo a essere inaugurato nell’ambito del progetto di un nuovo nucleo di R&D globale, che comprende le sedi di Sheffield, nel Regno Unito, e Halmstad, in Svezia.

Questi centri sono responsabili per la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti nelle aree degli utensili integrali per la foratura e la lavorazione di compositi (Sheffield), la filettatura (Halmstad) e la fresatura (Rovereto). I siti sono stati oggetto d’investimenti per milioni di Euro per costruire, ristrutturare e ammodernare le sale di prova e i laboratori. In Italia, il centro R&D ha anche ricevuto un contributo dalla Provincia Autonoma di Trento, che ha fatto del supporto all’innovazione uno dei fattori trainanti della sua economia.

A supporto di competenze eccellenti
Tutti i centri hanno stretto forti rapporti di collaborazione con partner esterni, quali università e centri di ricerca. Il centro R&D di Halmstad è attiguo alla sede dell’Università, mentre quello di Sheffield è vicino all’AMRC, Advanced Manufacturing Research Center, dedicato alla lavorazione industriale, che collabora sia con i colossi del settore aerospaziale, sia con le piccole e medie imprese locali. A Rovereto, il centro R&D sta avviando rapporti di collaborazione con la vicina Università di Trento e con il Politecnico di Milano.

Allo scopo di supportare l’elevata competenza che esiste all’interno dell’area utensili integrali per foratura, filettatura e fresatura, Sandvik Coromant ha deciso di rafforzare i centri di sviluppo di Regno Unito, Svezia e Italia, investendo in lavori di ristrutturazione, macchine e attrezzature all’avanguardia, nonché personale altamente qualificato.

“Abbiamo dato ancor più vigore alla nostra ambizione e ai nostri obiettivi per lo sviluppo degli utensili integrali. E’ un modo per coinvolgere i nostri clienti e partner in progetti interessanti legati alle nuove frontiere delle tecnologie industriali”, afferma David Goulbourne, Responsabile Globale R&D Utensili Integrali.

Il sito di Rovereto
Il nuovo Centro di Ricerca e Sviluppo italiano si estende su di un’area di circa 800 m2. La sala prove e il laboratorio metrologico sono stati completamente ristrutturati e arricchiti con centri di lavoro moderni e strumenti di misura di ultima generazione per rispondere alle esigenze di un mercato globale in continua evoluzione.
Il Centro Ricerca e Sviluppo di Rovereto si trova all’interno dello stabilimento Sandvik, che produce frese integrali in metallo duro commercializzate in tutto il mondo. La storia dello stabilimento risale al 1925, quando al suo interno si producevano punte, vendute in Italia con il marchio Cofler.

Competenza
La squadra di Rovereto è composta da ingegneri e tecnici. Un terzo sono donne, inclusa la responsabile del centro, Giovanna Malagnino, che ha guidato il progetto di rinnovamento del sito.

“Sandvik ha sempre supportato la diversità, sia culturale che di genere. Il centro R&D di Rovereto è un buon esempio da seguire, specialmente in Italia. Quando m’iscrissi alla facoltà di Ingegneria, al Politecnico di Torino, le studentesse erano una stretta minoranza. Oggi, sono veramente orgogliosa di gestire una squadra di tecnici e ingegneri, competenti e motivati, composta per un terzo da donne”, afferma Giovanna Malagnino.

Le attività del centro sono progettazione delle frese, sperimentazione, sviluppo di nuovi prodotti, ricerca tecnologica su metodologie, nuovi materiali e tecniche di fresatura.

A proposito di Sandvik Coromant
Sandvik Coromant è fornitore leader globale di utensili da taglio, soluzioni di attrezzamento e know-how per l’industria della lavorazione dei metalli. Grazie agli importanti investimenti in ricerca e sviluppo, Coromant ha portato innovazioni uniche e raggiunto nuovi livelli di produttività insieme ai clienti, comprese le maggiori industrie a livello mondiale nei settori automobilistico, aerospaziale e dell’energia. Sandvik Coromant ha 8000 dipendenti, è presente in 130 Paesi e fa parte dell’area di business Sandvik Machining Solutions all’interno del gruppo Sandvik.

Per maggiori informazioni, visitate il nuovo sito web presso www.sandvik.coromant.com/it.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin