Cena di Gala di Santa Lucia 2019

Date: 11-12-2019  

Cena di Gala di Santa Lucia 2019

Ancora una volta Milano si è illuminata con le tradizionali luci di Santa Lucia

Milano, 11 dicembre 2019 – Anche questo anno Assosvezia ha portato le celebrazioni svedesi dedicate a Santa Lucia a Milano. Per la Camera di Commercio Italo-Svedese, le sue aziende e tutta la comunità svedese di Milano e dintorni è ormai una tradizione irrinunciabile, che sa di casa e affascina anche chi non conosce la grande passione per la santa siracusana che attraversa tutta la Scandinavia. Ancora una volta è tornato a esibirsi per noi il coro del Nordiska Musikgymnasiet, il Conservatorio di Stoccolma, che in un calendario serrato e ricco di appuntamenti ha cantato a Torino, Lugano e, appunto, Milano.

A Milano, il coro si è esibito innanzitutto presso la chiesa di San Fedele, un concerto che Assosvezia ama offrire alla città e ai suoi cittadini. Il coro ha poi ha continuato a cantare alla nostra Cena di Gala di Santa Lucia e il giorno seguente presso l’Istituto dei Tumori, un’altra tappa irrinunciabile di anno in anno e allo stupendo Volvo Studio di Volvo Cars a Porta Nuova.

La Cena di Gala di Santa Lucia è stata un momento magico che i nostri ospiti attendono per tutto l’anno. Sempre all’interno di Palazzo Spinola, sede della Società del Giardino e luogo che accoglie la Assosvezia da ben 5 anni, oltre 200 ospiti hanno potuto gustare i sapori della tradizione natalizia svedese preparati dagli chef di Björk Swedish Brasserie. Il buffet dello Julbord, un vero e proprio banchetto di Natale, è stato allestito con tantissime specialità a base di salmone, aringhe e renna, tipiche della cucina nordica.

Ad aprire la serata con i saluti sono stato Roberto Rota, Presidente di Assosvezia e Sara Dahlsten, Consigliere d’Ambasciata, Affari Economici e Stampa, seguiti poi da Giovanna Ardoino, Console Generale Onorario di Svezia per il Piemonte e la Valle d’Aosta e membro del Consiglio di Assosvezia, che ha illustrato gli usi e i costumi svedesi del periodo di Santa Lucia e Natale.

A metà serata, il Presidente Rota ha preso la parola per introdurre la premiazione della seconda edizione dell’Assosvezia CSR Award. A differenza dello scorso anno, in questa edizione la giuria ha voluto premiare l’impegno dimostrato da Sobi – Swedish Oprhan Biovitrum AB Italia che nel corso dell’anno ha portato avanti parallelamente tante e varie iniziative CSR nell’ambito della ricerca contro le malattie rare. A ritirare il premio è intervenuto Sergio Lai, General Manager Italia di Sobi.

Terminato il momento dedicato alla premiazione, si sono spente le luci e il coro di Santa Lucia ha fatto il suo ingresso. Le nove componenti del coro sono entrate cantando nel Salone d’Oro, illuminate solo dalle luci delle loro candele. Tutto il pubblico in sala ha ascoltato in silenzio il breve concerto, conquistato dalla bravura e dall’atmosfera magica che si crea in questi momenti. Una volta riaccese le luci, il ricchissimo e vario buffet dei dolci è stato ufficialmente aperto.

Ringraziamo tutti gli ospiti della nostra tradizionale Cena di Gala di Santa Lucia e, in particolar modo, il Consigliere d’Ambasciata Sara Dahlsten, il coro del Nordiska Musikgymnasiet di Stoccolma, Don Maurizio Teani della chiesa di San Fedele e gli sponsor della serata: Essity, Volvo Trucks, Alfa Laval, Atlas Copco, Business Sweden, Gunnebo, KGH Customs Services, Nordea, SKF, Volvo Construction Equipment, Mercuri International, TePe, IKEA e Monterosola.

Vi diamo appuntamento al 2020.

God Jul e Gott Nytt år!

www.assosvezia.it | Testo di Viola Albertini | immagini di Valentina Capitanio


LE EDIZIONI PRECEDENTI

2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013

SHARE ON SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin