Assemblea Annuale di SERN – Comunicato Stampa

Assemblea Annuale di SERN – Comunicato Stampa

Si è svolta a Scandiano (RE) dall’ 11 al 13 di Aprile 2013 l’Assemblea Annuale della rete SERN. L’Assemblea ha visto la partecipazione di 112 rappresentanti dei 54 enti associati.

SERN è una rete transnazionale di cooperazione nata nel gennaio 2005 con l’obiettivo di sviluppare in modo organico le relazioni tra regioni ed enti locali svedesi ed enti locali italiani, principalmente della regione Emilia-Romagna. L’idea alla base di SERN consiste nell’interpretare lo sviluppo delle relazioni tra le due aree attraverso un coinvolgimento ampio del territorio delle amministrazioni locali /regionali partecipanti. La rete esce dunque dall’ottica delle collaborazioni bilaterali e si allarga puntando a un coinvolgimento più ampio degli attori presenti sui territori delle 54 amministrazioni locali-regionali svedesi ed italiane che hanno aderito.

L’Assemblea è uno dei passaggi più importanti nella vita dell’organizzazione in quanto costituisce sia un momento di analisi e valutazione delle attività e dei progetti svolti negli anni precedente e sia un’occasione per lo sviluppo di nuove progettualità e dinamiche di collaborazione nel contesto delle 5 aree tematiche di lavoro prioritarie per la rete: occupazione, ambiente ed energia, scuola ed educazione, sviluppo economico locale ed inclusione sociale.

La sessione 2013 dell’Assemblea, svoltasi nella giornata di sabato 13, ha avuto come temi centrali l’approvazione del piano strategico 2013-2015, del rapporto annuale e del bilancio 2012. L’Assemblea ha inoltre rinnovato le cariche associative della rete per il biennio 2013-2015. Eva Andersson, Sindaco del comune svedese di Norrköping, una città di 140.000
abitanti del sud-est della Svezia, è stata eletta alla guida di SERN e del suo consiglio direttivo per i prossimi due anni. Come vice presidente è stato eletto Patrick Leech, Assessore alle Relazioni Internazionali del Comune di Forlì.

Durante la giornata di venerdì 12 sono stati presentati i risultati e l’impatto a livello locale in Italia e Svezia di alcuni progetti della rete attraverso quattro seminari di informazione e disseminazione sulle seguenti tematiche: nuove competenze nel settore sociale, competenze nella pianificazione e gestione delle relazioni internazionali, qualità nell’educazione prescolare, ed “il patto dei sindaci” con la presentazione di casi studio per agevolare i comuni che intendano aderire a questa convenzione, di cui SERN è organizzazione di supporto, la quale prevede azioni che portino ad una drastica e misurabile riduzione di Co2.

Dall’anno della sua fondazione la rete ha attivato 42 progetti co-finanziati dall’Unione Europea per un totale di oltre 4 milioni di euro di co-finanziamenti europei ottenuti. La rete si è distinta in particolare per attività di capacity building e per progetti relativi al settore sociale ed educativo attraverso iniziative quali la rete Comenius sulla creatività nelle scuole dell’infanzia ed il progetto GUT sul tema dell’integrazione nei contesti educativi.

Per ulteriori informazioni su SERN: www.sern.eu

SHARE ON SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin