Una ricerca svedese mostra come prevenire la celiachia

Una ricerca svedese mostra come prevenire la celiachia

La celiachia, ovvero l’intolleranza al glutine, è una malattia cronica che può essere trattata unicamente con una dieta priva di glutine, escludendo quindi dall’alimentazione tutto ciò che contiene frumento, segale e orzo. In Svezia la celiachia è molto più comune che nel resto d’Europa e negli Stati Uniti, soprattutto in seguito a un’epidemia che si è diffusa durante gli anni ‘80. Si stima infatti che attualmente siano celiaci più di 150.000 svedesi, di cui circa 100.000 non hanno ancora ricevuto una corretta diagnosi e il conseguente trattamento. Uno studio pubblicato sul numero di marzo della rivista americana Pediatrics, condotto dai ricercatori dell’Università di Umeå guidati dalla dottoressa Anneli Ivarsson, ha analizzato il fenomeno della celiachia in Svezia giungendo ad affermare che questa malattia può essere prevenuta. Secondo il team di ricercatori basterebbe introdurre gradualmente cibi contenenti glutine nell’alimentazione dei neonati a partire dai quattro mesi di vita, quando sono ancora allattati al seno, combattendo così la predisposizione genetica a sviluppare la malattia.
Leggi l’articolo completo (in italiano):

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin