Successo per la Svezia alla notte degli Oscar

Successo per la Svezia alla notte degli Oscar

Grande successo per la Svezia alla cerimonia di consegna degli Oscar che si è svolta a Los Angeles domenica scorsa. Sono tre le statuette che gli svedesi sono riusciti a portare a casa in due diversi ambiti. Il regista Malik Bendjelloul ha ottenuto l’Oscar, che gli è stato consegnato da Ben Affleck, per il miglior documentario, dal titolo“Searching for Sugar Man”. Il successo è storico, perché era da 29 anni che un film svedese non vinceva l’Oscar, da “Fanny & Alexander” di Ingmar Bergman nel 1984. Gli altri due premi sono arrivati invece per gli effetti sonori: Paul NJ Ottosson e Per Hallberg hanno ricevuto l’Oscar per il miglior montaggio sonoro per i film “Zero dark thirty” e “Skyfall”. In questo caso si tratta di una particolarità, perché è molto difficile che due film vincano un Oscar a pari merito nella stessa categoria. Dopo questo successo, Ottosson e Hallberg hanno entrambi tre Oscar ed eguagliano il record di Ingmar Bergman, l’unico svedese che finora aveva vinto così tanto.
Leggi l’articolo completo (in svedese):

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin