La riduzione dell’IVA nei ristoranti crea 4000 nuovi posti di lavoro

La riduzione dell’IVA nei ristoranti crea 4000 nuovi posti di lavoro

Sänkt RestaurangmomsSecondo il rapporto commissionato dal governo svedese, e recentemente pubblicato dall’Istituto Nazionale della Ricerca Economica, la riforma dell’IVA, che ha interessato il mondo della ristorazione e del catering, sta già producendo i primi effetti positivi. L’abbassamento dell’IVA in questi settori, infatti, ha avuto una ripercussione positiva sui prezzi, che sono calati facendo conseguentemente aumentare la domanda da parte dei consumatori. Questo trend da una parte ha portato alla creazione di 4000 nuovi posti di lavoro, dall’altra, ha fatto aumentare del 4% gli stipendi. Nella sua relazione, l’Istituto ha anche evidenziato come le nuove assunzioni in questi settori coinvolgano le cosiddette figure “deboli” all’interno del mercato del lavoro: giovani, stranieri e lavoratori poco qualificati. Per queste categorie, dunque, la ristorazione e il catering rappresentano un trampolino di lancio nel mondo del lavoro.
Leggi l’articolo completo (in svedese):

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin