Paesi Nordici: Il porto sicuro d’Europa

Data: 23-10-2012  

Paesi Nordici: Il porto sicuro d’Europa

Ospiti del nostro socio Connexia nella splendida sede di Milano, per la presentazione del rapporto aggiornato di Nordea.
24 Ottobre – Nella sua presentazione, il dott. Andrea Boggio – Head of Institutional Sales – di Nordea Investment Funds S.A., settima banca europea per capitalizzazione, ha offerto alla folta rappresentanza di soci Assosvezia intervenuti, un quadro molto chiaro sulla marcata differenza di funzionamento tra nord e sud-Europa. In particolare, la Svezia è al quarto posto assoluto nelle classifiche mondiali per la competitività.

Trend che si è affermato progressivamente dopo la crisi che ha investito i paesi scandinavi nel periodo 1987-1996 e che oggi sono ai vertici sia delle classifiche di minor rischio che nella percezione di benessere del cittadino.
Area caratterizzata da un GDP robusto, inflazione stabile, finanza pubblica in salute.
Si pensi che solo 12 nazioni oggi possono fregiarsi di un rating “tripla A” e tra questi rientrano tutti e 4 i paesi nordici (Standard & Poors).
Naturalmente tutto ciò non significa che questi paesi siano esenti da questa forte crisi internazionale: una valuta troppo forte infatti, frena notevolmente la competitività nelle esportazioni, unitamente ad un alto costo del lavoro e le previsioni – nonostante il perdurare della crescita – sono di un aumento del tasso di disoccupazione che nei prossimi mesi potrebbe attestarsi su valori prossimi all’8% . Un valore che resta comunque più basso dalla media UE.
L’investitore / risparmiatore italiano – è stato detto – mostra forte nervosismo e apprensione per il quadro di perdurante incertezza e stasi che percepisce. Ricerca quindi sicurezza e affidabilità. Le vede abbinate a valori molto solidi e radicati che caratterizzano i paesi dell’estremo nord europeo, il modello sociale ed il tessuto delle loro imprese.
Fiducia, trasparenza ed etica, emergono quali “fattore chiave” di questo crescente allargamento della propensione all’investimento mirato che guarda a quell’area geografica e Nordea (www.nordea.it) è pronta a guidarne l’intenzione.
Pier Paolo Becich di San Servolo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin