Crescono i patrimoni azionari delle famiglie svedesi

Crescono i patrimoni azionari delle famiglie svedesi

Alla fine dello scorso anno il patrimonio azionario delle famiglie svedesi valeva circa 436 miliardi di Corone, con un aumento di circa 18 miliardi rispetto a sei mesi precedenti. Il portafoglio azionario degli svedesi vale in media 278.000 Corone, 18.000 in più che a metà 2012. L’aumento registratosi non è dovuto tanto a un maggior numero di azionisti, quanto a una crescita degli investimenti: il numero degli svedesi che possiedono azioni è infatti sceso dal 15,5% del 2011 al 14,9% del 2012, confermando il trend negativo che si registra dal 2002, quando il numero di possessori di azioni corrispondeva al 22,6% della popolazione. Per quanto riguarda le aziende quotate in borsa, il patrimonio azionario totale a dicembre scorso valeva 4.039 miliardi di Corone, con un aumento di 428 miliardi rispetto all’anno precedente. Continua a salire il numero degli investitori stranieri, che da diversi anni dominano la Borsa svedese con un patrimonio azionario pari a circa il 40% del totale. Tra gli stranieri, i maggiori proprietari delle azioni svedesi sono Stati Uniti e Gran Bretagna, che rappresentano rispettivamente il 29,4% e il 24,4% degli investitori stranieri, mentre tra i Paesi scandinavi è la Finlandia la maggiore azionista con l’8,3%.
Leggi l’articolo completo (in svedese):

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin