What is truly Scandinavian? Effetto boomerang per l’ultimo spot della Sas

What is truly Scandinavian? Effetto boomerang per l’ultimo spot della Sas

Voleva essere un inno all’integrazione, alla tolleranza, alla diversità. L’ultimo spot della Scandinavian Airlines ha invece sortito l’effetto contrario fomentando una campagna d’odio senza precedenti. La clip “What is truly Scandinavian?” ha infastidito i sovranisti integralisti e i partiti di estrema destra che hanno accusato la compagnia aerea scandinava e l’agenzia pubblicitaria danese &Co di aver insultato i valori nazionali violando l’identità del Paese. Lo spot in questione, inizia con la voce fuori campo che alla domanda “Cos’è tipicamente scandinavo?” risponde “Assolutamente nulla”, elencando poi una serie di tradizioni scandinave definite come non originali, ma mutuate dall’incontro con altre culture. Il filmato, che fa parte della campagna We Are Travelers, voleva celebrare la diversità e l’arricchimento che viene dai viaggi perché ogni volta che oltrepassiamo i nostri confini aggiungiamo colore, innovazione e progresso, portando a casa il meglio di ogni luogo. Purtroppo il messaggio è stato stravolto e trasformato in propaganda politica con gravi minacce di violenza, annunci di attentati, pesanti attacchi sui social e appelli al boicottaggio in nome del patriottismo costringendo la Sas a ritirare lo spot. Il sostegno planetario alla Scandinavian Airlines racconta però un’altra storia di tolleranza, rispetto, inclusione e indignazione verso chi rema contro.

Fonte: 1

Traduzione a cura di Ida Montrasio

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin