Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Clima d’investimento

rassegna stampa svedese assosvezia investimenti carbon free svezia tripla AAA Global Climate Index 2017

Sono sempre di più i fondi istituzionali svedesi che inseriscono il carbon risk nelle scelte d’investimento preoccupandosi di come gestire i loro portafogli nell’ambito della transizione energetica verso le fonti rinnovabili. Lo evidenzia il Global Climate Index 2017 in una classifica elaborata dall’organizzazione internazionale no-profit AODP che analizza e valuta il comportamento di centinaia di asset owners in tutto il mondo, attribuendo punteggi che vanno dalla tripla A alla D. “Considerato che i rischi climatici riguardano tutti i settori economici e non possono essere diversificati, le valutazioni del AODP aiutano a indirizzare il denaro verso i Paesi ritenuti più sicuri dal punto di vista geopolitico” spiega Johan Florén portavoce del fondo pensionistico svedese Sjunde AP-fonden. Tra i Paesi che maggiormente incorporano il cambiamento climatico nella pianificazione delle proprie attività spicca la Svezia che con un punteggio AAA conferma la sua posizione di leader della finanza verde globale intesa come capacità di gestire il fattore di rischio climatico associato al surriscaldamento globale.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio