Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Smagliature nel tessuto produttivo

rassegna stampa svedese assosvezia smagliatura tessuto produttivo mancanza carenza lavoratori specializzati rallentamento produzione unionen

La crescita svedese rischia d’impiantarsi per la mancanza di lavoratori specializzati. Da quanto emerge da un sondaggio del sindacato Unionen un’impresa su tre è costretta a rifiutare ordini, rallentare la produzione e posticipare i piani di espansione. A confermare un rallentamento dell’attività manifatturiera svedese sono le recenti rilevazioni del gruppo bancario Swedbank e la leading company nella gestione della catena di distribuzione Silf secondo cui l’indice PMI relativo al secondo trimestre è sceso al 62,5 rispetto al 65,2 del mese precedente. “La mancanza di manodopera sta colpendo duramente la nostra crescita. Ci servono più lavoratori qualificati” dichiara Martin Linder, portavoce del sindacato Unionen, spiegando l’urgenza di offrire corsi di formazione professionale agli immigrati per integrarli nella società e nell’economia del Paese con un’adeguata retribuzione.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio