Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Riunione europea

rassegna stampa svedese assosvezia riunione europea consiglio Stefan Löfven cooperazione difesa parziale soddisfazione

Dalla due giorni del vertice del Consiglio europeo a Bruxelles il primo ministro svedese Stefan Löfven ne esce solo parzialmente soddisfatto. Al centro del dibattito le cooperazioni per la difesa europea volte a garantire la una maggiore sicurezza militare degli stati membri. L’Ue ha inoltre deciso di rinnovare le sanzioni economiche contro la Russia legate all’attuazione degli accordi di Minsk prolungando il blocco di import ed export verso i territori interessati. “Dobbiamo chiarire senza mezzi termini l’inaccettabilità del fatto che un Paese possa imporre con la violenza nuovi confini ad un altro” ha commentato il premier svedese. In agenda anche i negoziati per la Brexit. Sull’urgente tema delle migrazioni invece si è concluso poco. “Serve un impegno maggiore sia dal punto di vista economico che delle scelte politiche per arrivare a una strategia globale che punti alla riforma dell’asilo” ha commentato Stefan Löfven ribadendo la necessità di perseguire un approccio a livello comunitario.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio

Articolo Precedente:

Articolo Successivo: