Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

La casa dov’è?

rassegna stampa svedese assosvezia crescita demografica Boverket boom edilizio casa real estate immobiliare

La crescita demografica, la riduzione dei tassi d’interesse e l’aumento della spesa pubblica per le opere infrastrutturali hanno permesso al settore delle costruzioni di tornare a svolgere un ruolo di traino dell’economia svedese e di attrazione dei capitali. La Svezia sta di fatto vivendo un nuovo boom edilizio che quest’anno supererà i livelli raggiunti nel 1970. Lo afferma la Boverket, l’agenzia nazionale per la pianificazione edilizia, le cui stime prevedono l’apertura di 72.000 cantieri assicurando un incremento di 59.000 nuovi spazi ad uso abitativo. Nonostante l’andamento in crescita determinato dal rilancio degli investimenti infrastrutturali e dal rafforzamento degli incentivi per gli interventi di efficientamento energetico, il 75% dei comuni svedesi prevede una carenza del fabbisogno abitativo nei prossimi tre anni. L’offerta immobiliare prevista per il 2017 e il 2018 non arriva ancora a soddisfare la richiesta, soprattutto intorno alla capitale e nell’area di Göteborg dove le abitazioni di piccola metratura e gli alloggi per studenti continuano a mancare.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio

Articolo Precedente:

Articolo Successivo: