Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Rinascita dalle ceneri

rassegna stampa svedese assosvezia rinascita dalle ceneri cremazione defunti riciclo metalli ecologia

La crescente sensibilità nei confronti dell’ambiente interessa trasversalmente tutti i settori della società svedese incluso il comparto delle onoranze funebri. In Svezia il ricorso alla cremazione dei defunti è considerata la soluzione più ecologica rispetto alla tradizionale sepoltura. Dall’anno scorso inoltre la legislazione svedese ammette il riciclo di metalli derivati da protesi ortopediche e impianti artificiali che vengono raccolti dopo la cremazione dei corpi. “In questo modo anziché il costo per lo smaltimento e uno spreco di materiali, si otterrà un piccolo ritorno economico recuperando metalli talvolta rari” spiega il tecnico del crematorio del cimitero di Råcksta Sebastian Söderberg stimando un recupero di circa 750 chili di metallo all’anno. Il riciclo, oltre a risolvere un problema ecologico, comporta un efficiente riutilizzo delle risorse e seppure i margini di profitto siano di per sé bassi, i metalli dopo la cernita riacquistano un valore.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio

Articolo Precedente:

Articolo Successivo: