Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Più di una goccia nel mare

rassegna stampa svedese assosvezia onu stato salute mari oceani cambiamento climatico protezioni investimenti biodiversità ecosistema sano

In occasione della conferenza dell’ONU sulla salute dei mari, la Svezia, sempre in prima linea nelle sfide globali legate ai cambiamenti climatici, si è detta pronta a intervenire con un programma da 5 miliardi SEK per la gestione sostenibile degli oceani come fonte di crescita, occupazione e innovazione a vantaggio di ecosistemi sani e di un’economia marittima fiorente. Il governo svedese, se riconfermato per il mandato 2018-2022, propone una strategia della durata di quattro anni che contribuirà a ridurre i rifiuti marini e ad espandere le zone protette in tutto il mondo migliorando la salute degli oceani e la salvaguardia della biodiversità marina in particolare nei paesi in via di sviluppo. “Ora più che mai abbiamo bisogno di nuove strategie politiche rivolte agli oceani sia per ridurre che per prevenire l’inquinamento delle acque agendo per il loro ripristino al fine di ottenere oceani sani e produttivi” ha dichiarato Isabella Lövin, Ministro della Cooperazione Internazionale allo Sviluppo e del Clima.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio